MENNEA DAY

 12 SETTEMBRE 2018

200 METRI

Campo Sportivo Fontanassa



La competizione è aperta sia ad atleti FIDAL che atleti non tesserati!!!!!

Download
LOCANDINA DELLA MANIFESTAZIONE
Scarica la locandina della manifestazione con tutte le informazioni ed i dettagli.
Mennea Day 2018 Locandina.pdf
Documento Adobe Acrobat 259.3 KB

La storia, il video

Il 12 settembre del 1979 Pietro  Mennea stabilisce il record mondiale nei 200 metri alle Universiadi di Città del Messico. Sulla pista dello Stadio Olimpico Mennea parte in quarta corsia. Alla partenza l’azzurro scatta velocissimo superando tutti gli atleti, percorre la curva e arriva primo. Il responso cronometrico è strabiliante: 19 secondi e 72 centesimi e costituirà il nuovo record mondiale resistendo per ben 17 anni.
Mennea, magro e scattante, soprannominato 'Freccia del Sud',  è un ragazzo dal carattere forte e determinato che lo porta al successo nello sport ma anche negli studi. Prende 4 lauree, tra le quali scienze politiche, giurisprudenza, lettere e scienze motorie e sportive, diventanto poi avvocato e commercialista.
E’ l'unico duecentista della storia che si sia qualificato per quattro finali olimpiche consecutive (dal 1972 al 1984). In virtù della sua carriera sportiva è stato insignito dell'ordine olimpico nel 1997 ed introdotto nella Hall of Fame della FIDAL. [fonte Rai Radio 1]